Come indossare una pochette da uomo

La pochette, o conosciuta anche con il nome “fazzoletto da taschino”, è un pezzo di tessuto orlato, utilizzato come accessorio decorativo per il look maschile già nella Francia del ‘700. La pochette è solitamente di piccolo formato, realizzata principalmente in raso di seta, lino o cotone. Può avere colori classici oppure fantasie colorate per abiti meno formali. Può essere posizionata in modo casualmente scomposto, ripiegata (esistono varie tecniche) o a cascata.

Le pochette è uno degli accessori più temuti dagli uomini. Molti infatti hanno paura di indossare accessori, pensando di non saperli combinare correttamente. Per prima cosa è bene sapere che si gioca tutto sul portamento. Quindi occorre imparare lo charme e indossare gli accessori in maniera naturale.

Forma e dimensioni

In commercio ci sono vari tipi e formati di pochette da uomo. L’ideale è una forma quadrata intorno ai 30 cm per lato. Ciò permette di inserire la pochette in ogni tipo di tasca della giacca. Gli  angoli, arrotolati, vanno cuciti a mano.

Piegature

Il fazzoletto va piegato in modo corretto, facendo in modo di non attirare troppo l’attenzione.  Molto importante è non far fuoriuscire il fazzoletto per più di due o tre centimetri dal taschino.

Le pieghe più comuni sono:

Piega a triangolo (one corner up)
E’ uno dei modi più facili per piegare la pochette: esce dal taschino solamente un angolo. Dona un tocco di maggiore accuratezza alla vostra giacca.

Piega a due punte (two corner up) o a più punte
Simile alla precedente, mette in evidenza i due angoli sovrapposti della pochette una volta inserita nel taschino. Permette di accentuare l’ampiezza delle spalle.

Piega piatta o quadrata
Questa forma è l’ideale per abbinarla ad un papillon oppure se indossate la giacca senza la cravatta. Si piega il fazzoletto in forma quadrato rettangolare, inserendolo nel taschino e lasciandovi fuoriuscire solo pochi centimetri, parallelamente al bordo della tasca. Regala un tocco di classe  all’abito.

Piega a sbuffo
E’ il modo migliore portare i fazzoletti in seta. Si solleva la pochette impugnandola al centro, si ripiega la la parte inferiore verso l’alto, mantenendo così morbidezza e volume per il fazzoletto, pronto ad essere inserito nel taschino della giacca.

No Comments

Post a Comment