sistemazione abito stropicciato

Abito stropicciato? Ecco come sistemarlo in pochi minuti

Può capitare che abbiate bisogno di sistemare in pochi minuti un abito che, a causa di varie ragioni, si è tutto stropicciato magari perché è stato trasportato all’interno di una valigia. E non c’è niente di peggio che presentarsi ad un appuntamento importante con giacca e pantaloni “rovinati” dalle pieghe. Un abito elegante ha bisogno di cure appropriate, perché mantenga sempre la sua linea e la sua inconfondibile fabbricazione artigianale.

 

Ecco alcuni utili suggerimenti (e cose da non fare) per risolvere i problemi di stiratura, senza avere un ferro da stiro a portata di mano. O il tempo per usarlo.

 

– Quando tirate fuori l’abito dalla valigia bisogna metterlo in una gruccia, e poi appenderlo in bagno. Quindi aprire l’acqua calda, con il vapore svaniranno come per magia le pieghe. Fate prendere aria poi al vestito e il gioco è fatto

– Utilizzare solo spazzole morbidissime con setole naturali

– Non usare aspiratori, il tessuto ne risentirà, attirando peli e polveri

– Vietato il fai da te per smacchiare, rivolgersi sempre ad una tintoria

– Usare sempre, se possibile, un porta abiti da viaggio, vi risparmierà quasi sicuramente interventi di sistemazione delle pieghe “postume”

– Se il completo ha solo qualche piega, e siete nelle vicinanze di un negozio di abbigliamento maschile, potete chiedere se hanno una pressa, solitamente il servizio è gratuito a un costo basso. Oppure recarvi in tintoria.

 

Quando non usi l’abito è bene sempre conservalo nell’apposita custodia all’interno di un armadio pulito. Occorre però che sia sempre ventilata: potrebbe infatti succedere che si creino muffe o prenda strani odori.

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.